Pinza amperometrica HT: differenze tecniche e di costo tra le varie tipologie

pinza amperometrica HTAbbiamo già descritto i multimetri a pinza di diversi brand e adesso è il momento della pinza amperometrica HT. Il marchio suddivide i propri prodotti in base multimetri a pinza AC, AC/DC, a dispersione e con misura di potenze/armoniche.
Entreremo nel dettaglio di ogni “tipologia” descrivendone le caratteristiche e mostrandoti anche i prezzi dei modelli. Quindi entriamo subito nel “vivo” del nostro articolo.

Pinze amperometriche HT: prezzi dei migliori modelli

Prima di descrivere le varie tipologie di multimetri a pinza HT, vogliamo già proporti le nostre tre selezioni relative ai migliori modelli del brand. O perlomeno migliori secondo noi. Selezione che abbiamo eseguito basandoci sul rapporto qualità prezzo.
Di seguito ecco i prezzi e, ancor prima, il link ad una nostra recensione:

Attenzione: se le offerte sono ancora oggi valide, le pinze amperometriche HT puoi acquistarle ad un prezzo ancora più vantaggioso!

 
Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2020 12:42

Pinza amperometrica HT AC: idonei per la corrente alternata

Con pinza amperometrica HT AC ci riferiamo a tutti quei modelli che permettono di misurare la corrente alternata, ma che non sono in grado di misurare la corrente continua. Quindi, questo è già un primo bivio che ti fa comprendere se i modelli di questa “tipologia” sono ciò che fanno per te o no.
In base al modello scelto le misure in CA arrivano fino a 600A [nel caso optassi per la HT 9012 che puoi scoprire qui]. Si tratta di strumenti che misurano la tensione (sia AC e che DC), la resistenza e idonee anche per test di continuità e dei diodi.
Tra le altre caratteristiche segnaliamo la presenza della retroilluminazione del display digitale, l’indicazione automatica della polarità, lo spegnimento automatico e la funzione Hold (blocca il dato misurato sulla schermata).

Pinza amperometrica HT AC DC: sia corrente alternata che continua

Necessiti di una pinza amperometrica che sia in grado di misurare sia la corrente alternata che quella continua?
Allora in tal caso devi optare per i modelli di questo paragrafo. In quanto si tratta di prodotti più “completi” rispetto agli strumenti HT AC. Infatti, oltre a misurare la corrente continua, sono adatti anche a rilevare la temperatura e sono idonei anche per le misure relative ai cicli di lavoro (duty cycle). E tra i modelli migliori di questa categoria citiamo la HT 4013 che puoi scoprire qui.

Pinza amperometrica a dispersione HT: per la misura delle correnti disperse

Saliamo maggiormente di livello e andiamo incontro alle pinze amperometriche a dispersione. Come si può ampiamente già intuire, questi strumenti sono adatti per misurare valori molto bassi di corrente AC. Quindi sono perfette per tutti quei professionisti che operano nel campo della ricerca e della definizione delle correnti disperse sia sugli impianti industriali che su quelli civili.
Essendo pinze amperometriche ancora più professionali rispetto a quelle finora descritte, è normale aspettarsi un prezzo non proprio “economico”. Tra i migliori modelli citiamo la pinza amperometrica HT 77N che ti invitiamo a scoprire cliccando qui.

HT pinza amperometrica per misure di potenze/armoniche e correnti di spunto

Altro prodotto estremamente adatto solo per uso professionale. Ci riferiamo alla pinza amperometrica HT che è in grado di effettuare misurazioni di potenza attiva, apparente, reattiva, energia, analisi armonica della tensione e della corrente (sia nei sistemi monofase che in quelli trifase). Inoltre, grazie alla Dynamic Rush puoi anche misurare la corrente di spunto e sarai tu a definire il tempo di acquisizione. Visualizzando pure più finestre temporali della stessa misura. Quindi, se il valore RMS è visualizzato in 200ms, potrai cambiare quest’ultimo parametro per visualizzare la stessa misura con una finestra temporale diversa (ad esempio 100 o magari 20, insomma la scelta è tua).
E non finisce qui, perché sempre con una pinza amperometrica HT appartenente a questa tipologia, potrai anche eseguire test sul senso ciclico delle fasi, sulla concordanza e rilevare le fasi inerenti le correnti di avviamento di un motore
Tra le pinze amperometriche HT migliori che vantano tutte queste caratteristiche consigliamo la HT9020 [scoprila qui].