Esposimetro Gossen Digisix 2: la luce non sarà più un problema

esposimetro Gossen Digisix 2I forti contrasti non ti consentono esposizioni accurate?
La luce non ti permette di catturare al meglio il soggetto della tua inquadratura?
Bisogna allora correre ai ripari e puntare su uno strumento che riesca a superare i “classici” problemi che attanagliano molti fotografi. E tra i vari strumenti consigliamo l’esposimetro Gossen Digisix 2. Prodotto che permette di misurare sia la luce riflessa che quella a incidente. Inoltre, integrata vi è pure la misurazione del contrasto con incrementi di 1/3. Così potrai capire se il sensore o il film riesce ancora a gestire il contrasto del soggetto.
Queste sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono l’esposimetro Gossen Digisix 2, scopriremo tutte le altre nel corso della recensione.

E prima di scoprire tutte le caratteristiche, puoi intanto valutare l’offerta seguente, così da approfittare dello sconto (se l’offerta è ancora valida).

 
Gossen Digisix 2 -6%

Gossen Digisix 2

Spedizione Gratuita
152,78 163,68
8 nuovi da €144,95
Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 16:38

Gossen Digisix 2: combina l’analogico e il digitale!

Analogico o digitale? Perché non entrambi?
L’esposimetro Gossen Digisix 2 dimostra di essere uno dei modelli più particolari in commercio. Infatti, il valore EV misurato dallo strumento viene trasferito sul finestrino di regolazione, dopodiché avrai modo di visualizzare tutte le coppie tempo/diaframma utilizzabili.
Quindi, si unisce l’utilità dell’analogico all’utilità del digitale, in uno strumento che è davvero unico nel suo genere. Ideale per chi ancora non vuole “abbandonare” il vecchio esposimetro analogico, sfruttando però pure i vantaggi dell’era tecnologica moderna.
Precisata pure questa particolarità, scopriamo adesso tutte le altre caratteristiche di questo esposimetro della Gossen.

  • Allarmi: in caso di sottogamma, sovragamma e batteria scarica. 
  • Timer adatto anche per le misurazioni lunghe: regolabile da 1 fino a 30 minuti.
  • Memoria dell’ultimo valore misurato.
  • Valore di correzione: – 3.0 a +30.
  • Angolo misurazione della luce riflessa: circa 25 gradi.
  • Campo di misura della luce ambientale (ISO 100/21 °): EV da 0 a 18.
  • Sensibilità film: ISO da 6 a 3200 (incrementi di ⅓).
  • Tempo esposizione: va da 1/2000 di sec. fino a 4 min.
  • Monitoraggio e misura della temperatura: memorizzazione dei valori minimi e massimi. Precisione di misurazione di ± 2 °C(± 4 in ° F).
  • Alimentazione con batteria ricaricabile a litio da 3V.
  • Piccolo e leggero: misura 75 mm x 50 mm x 23 mm e pesa 40 g con tutta la batteria. 
  • Inclusi nella confezione di acquisto: batteria, manuale, custodia e tracolla. 

Digisix 2 Gossen: opinione finale

Consigliamo l’acquisto dell’esposimetro Gossen Digisix 2?
Sì.
Perché?
Perché permette finalmente di eseguire delle foto così come vorremmo che fossero, senza che la luce possa inficiare negativamente sul risultato finale. Inoltre, potresti anche controllare il contrasto del soggetto. E poi, segnaliamo come questo strumento sia davvero uno dei più particolari in commercio, visto che si affida sia alla vecchia tecnologia analogica che a quella moderna digitale.
E se dopo aver letto la recensione sei sempre più incuriosito da questo prodotto, potresti cliccare qui per verificare che l’esposimetro Digisix 2 sia ancora disponibile.